Ultimo aggiornamento: 4 dicembre 2017 alle 11:00

Ventimiglia, stupro nel tunnel: passeur violentano 2 nigeriane

La denuncia di due ventenni africane: “Due passeur nordafricane ci hanno offerto aiuto per scappare in Francia ma poi ci hanno violentate entrambe”

Come riporta: http://www.ilgiornale.it

“Ci hanno portate nella galleria presentandosi come passeur e ci hanno violentate“: così due donne nigeriane di 24 e 25 anni hanno denunciato alla polizia di essere state stuprate in un tunnel ferroviario vicino a Ventimiglia, in provincia di Imperia.

Le due giovani hanno raccontato di essere state avvicinate da due uomini nordafricani subito dopo essersi allontanate dalla stazione ed aver iniziato a camminare lungo la ferrovia fino al quartiere di Peglia, in direzione del confine francese. Le donne, come moltissimi altri migranti da oltre due anni a questa parte, cercavano di attraversare clandestinamente la frontiera per entrare illegalmente nel territorio dell’Esagono.

Sulla strada delle due nigeriane, però, sono capitate delle persone che mai avrebbero voluto incontrare: i nordafricani le avrebbero convinte a seguirli in una galleria, additata con la via più semplice per la Francia. Si sono insomma spacciati per passatori: delinquenti che speculano sulla disperazione dei migranti facendosi pagare come guide per attraversare illegalmente le frontiere. All’interno del tunnel, però, le due sarebbero state violentate.

Le dichiarazioni delle due giovani, attualmente ricoverate in ospedale a Sanremo, sono al vaglio degli investigatori. Gli agenti di polizia giudiziaria, racconta Il Secolo XIX, hanno anche effettuato un sopralluogo nella zona del presunto delitto alle ricercaa di tracce della violenza.

Meteo della tua città qui

 

(Visited 59 times, 1 visits today)

Commenta per primo on "Ventimiglia, stupro nel tunnel: passeur violentano 2 nigeriane"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*