Ultimo aggiornamento: 8 dicembre 2017 alle 9:25

Mamma soffoca la figlia di 2 anni, poi pianta un coltello in pancia al figlio di 5

Tragedia familiare nel Reggiano. Una donna – Antonella Barbieri, di 39 anni, che in passato ha avuto problemi psichici – ha ucciso la bambina di due anni, soffocandola, poi si è messa al volante con a fianco il figlio maggiore di cinque anni.

Come riporta:liberoquotidiano.it

Ha posteggiato nelle campagne di Luzzara (Reggio Emilia), e ha ucciso il piccolo a coltellateLa donna ha poi tentato il suicidio. Soccorsa e ricoverata in ospedale, non sarebbe in pericolo di vita.

Avvisati da un passante, i carabinieri sono intervenuti, nel pomeriggio, e hanno trovato il bambino morto nell’automobile con un coltello infilato nella pancia accanto alla madre. Poi, durante un sopralluogo nell’abitazione dove viveva la donna a Suzzara (Mantova), hanno trovato l’altra figlioletta. Il dramma è accaduto mentre il marito della donna era al lavoro.

Meteo della tua città qui

(Visited 28 times, 1 visits today)

Commenta per primo on "Mamma soffoca la figlia di 2 anni, poi pianta un coltello in pancia al figlio di 5"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*