Ultimo aggiornamento: 8 dicembre 2017 alle 12:26

Variazione dei parametri sismici, una bomba di lava sotto l’Italia: dove hanno fatto salire l’allerta

Lo Stromboli diventa un osservato speciale. Nelle scorse ore la Protezione Civileha deciso di elevare dal livello verde (attività ordinaria) a quello giallo (fase operativa di “attenzione”) l’allerta per il vulcano siciliano. La decisione segue una
riunione a Roma, in cui sono stati analizzati i dati delle reti di monitoraggio che, nell’ultimo periodo, hanno registrato alcune variazioni dei parametri sismici, geochimici e di deformazione di versante rispetto ai livelli ordinari.

“L’innalzamento del livello determina il potenziamento del sistema di monitoraggio del vulcano e l’attivazione di un raccordo
informativo costante tra la comunità scientifica e le altre componenti e strutture operative della Protezione Civile che, a sua volta, condivide tali informazioni con la struttura di protezione civile della regione Siciliana”.

Dal quartier generale della Protezione Civile precisano poi che “alcune fenomenologie dello Stromboli sono del tutto imprevedibili e improvvise, pertanto anche quando il livello di allerta è verde il rischio non è mai assente e che, come per ogni vulcano, il passaggio di livello di allerta può non avvenire necessariamente in modo sequenziale o graduale, essendo sempre possibili variazioni repentine o improvvise dell’attività, anche del tutto impreviste”www.liberoquotidiano.it

Meteo della tua città qui

(Visited 183 times, 1 visits today)

Commenta per primo on "Variazione dei parametri sismici, una bomba di lava sotto l’Italia: dove hanno fatto salire l’allerta"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*