Ultimo aggiornamento: 10 dicembre 2017 alle 16:56

PERCHE’ IL CANE SI MORDE LA CODA: SIGNIFICATO E RIMEDI

Spesso i cani si mordonCane che si morde la codao la coda ed i padroni si chiedono il motivo di questa condotta. La cause possono essere varie.

Come riporta: http://www.giph.it

Ci possono essere motivi dovuti ad irritazioni o infezioni della coda; in questi casi basta una visita dal veterinario per individuare l’insorgenza della causa. Altre volte invece i motivi possono essere diversi, più difficili da individuare.

L’importante è non sgridare il proprio cane per questo tipo di condotta, sia per non creargli nervosismo e sia perché in realtà non si tratta di un vizio ma di una sensazione fastidiosa che avverte, almeno nella maggior parte dei casi o dovuto a stress.

Motivi del cane che si morde la coda

Tra i motivi che portano il cane a mordersi la coda c’è la presenza di pulci, che provocano prurito all’animale.

Infatti le pulci spesso si annidano in questa zona più nascosta dove possono proliferare senza essere viste. In questo caso potrai vedere tra i peli del cane la presenza di questi piccoli parassiti; consulta quindi il medico veterinario per individuare la giusta terapia.

Avete un cane che si morde la coda? Ecco le principali cause e cosa fare.

Cane che si morde la coda – Cosa vuol dire quando un cane si morde la coda? Quali sono le cause? E come farlo smettere? Arrivano diverse email sulla posta di Petsblog relative a problemi comportamentali dei cani e uno di quelli più frequenti è il cane che si morde la coda. Bisogna precisare che se il cane lo fa una tantum è normale: specie nei cuccioli mettono alla prova il loro corpo, lo esplorano quindi ogni tanto capita di vederli alzarsi di scatto e mordersi la cosa, ma sono episodi sporadici. Dovete invece preoccuparvi quando il cane lo fa tutti i santi giorni, per lunghi periodi di tempo: va da sé che non è assolutamente normale un comportamento del genere.

cane morde la coda

Cane che si morde la coda: cause

Come prima cosa bisogna capire se ci sia un fatto acuto o un problema organico che fa sì che il vostro cane di punto in bianco si sia messo a mordersi la coda. Così su due piedi mi vengono in mente queste cause:

    • dermatite allergica da morso di pulci
    • traumi alla coda con ferite
    • morsi alla coda
    • frattura della coda
    • dermatite delle ghiandole della coda
    • problemi ai sacchi paranali
    • dolore alla coda

Una volta che il vostro veterinario avrà escluso queste cause, allora altre cause probabili sono i disturbi comportamentali e le malattie neurologiche, con una decisa prevalenza dei primi. La maggior parte dei cani che si morde la coda ha un disturbo ossessivo, quindi soffre di una malattia comportamentale. Il guaio è che normalmente il cane viene portato a visita per questo problema quando ormai sono mesi e anni che si è strutturato, perché prima è stato provato di tutto: rimedi fai-da-te della nonna, riti propiziatori, manovre correttive sbagliate che hanno accentuato il problema e via dicendo.

Questo per dire che non potete sperare di portare un cane che si morde la coda da mesi dal veterinario e che lui velocemente vi risolva il problema: velocemente era mesi fa, ora avete temporeggiato aspettando che il problema miracolosamente passasse da solo, non è successo, avete peggiorato la situazione con tentativi sbagliati di correzione e quindi aspettatevi o un lungo periodo di sedute col veterinario comportamentalista o anche il fatto che, una volta rimossa la causa del problema, il movimento di spinning o di tail chasing continui imperterrito.

Per quanto riguarda i problemi comportamentali, starà al vostro veterinario comportamentalista stabilire la causa dello spinning. A volte il cane si morde la coda perché ha pochi stimoli e si annoia (vedi cani tenuti alla catena o in recinti piccoli con scarsa interazione con umani e altri cani); a volte ha troppi stimoli e viene continuamente iper eccitato (proprietari che coccolano e accarezzano di continuo il cane, che lo premiano quando è iper eccitato: state causando un forte stress al vostro cane e neanche ve ne rendete conto, probabilmente lui vi sta mandando dei segnali calmani, ma voi o non li conoscete o li ignorate); il cane è stressato per qualche motivo: cambio di casa, arrivo di nuove persone, cani e gatti, esce poco in passeggiata, fa poca attività fisica; il cane ha ricevuto un’educazione non coerente, fa quello che vuole, manca un capobranco in casa, non è stato per niente educato… starà comunque al comportamentalista stabilire quale o quali di questi problemi abbia il cane e spiegarvi cosa fare e cosa non fare per rieducarlo. O per educarlo, visto che per molti proprietari educare il cane significa fargli pat pat sulla testa tutto il santo giorno.

Cane che si morde la coda: cosa fare e cosa non fare

Se il cane si morde la coda, ecco cosa fare:

    • controllare che non abbia pulci, morsi, ascessi, feriti o altro a livello della coda
    • portarlo dal veterinario per escludere le patologie di cui sopra e valutare se farlo visitare da un veterinario comportamentalista o da un veterinario neurologo, dipende se ci sono altri sintomi concomitanti
    • ignorarlo del tutto quando si morde la coda: non guardarlo, non parlargli, non toccarlo
    • se è un cane che riceve pochi stimoli, che fa la passeggiata solo la domenica perché tanto ha il giardino, male: cominciate a fargli fare passeggiate durante il giorno, istituite dei momenti di educazione e di gioco, arricchite l’ambiente
    • se è un cane che riceve troppi stimoli, male: smettetela di prenderlo in braccio o coccolarlo ogni due minuti, ignoratelo del tutto quando è iper eccitato, non fate giochi che possano stimolare la sua eccitazione (con le mani, il gioco di tira e molla…), ricordatevi che è un cane, non un peluche o il surrogato di un bambino

Se il cane si morde la coda, ecco cosa non fare:

  • non aspettate mesi o anni prima di portarlo dal veterinario
  • scordatevi la cura veloce, facile e pratica: avete voluto il cane, adesso dovete impegnarvi a educarlo e passare del tempo con lui
  • non sgridatelo o ridete quando si morde la coda: l’errore che fanno quasi tutti i proprietari è o di ridere o sgridarlo ossessivamente quando lo fa… giuro, ho visto una proprietaria sbraitare e urlare al cane ogni tre secondi “Smeeeettila!!!!!!”… strano che il cane sia diventato ossessivo, vero? Non dovete concedere nessun tipo di attenzione al cane in quel momento
  • Meteo della tua città qui
(Visited 35 times, 1 visits today)

Commenta per primo on "PERCHE’ IL CANE SI MORDE LA CODA: SIGNIFICATO E RIMEDI"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*