Ultimo aggiornamento: 10 dicembre 2017 alle 18:30

Russiagate, parla la fidanzata italiana del testimone: “George ha aiutato Trump”

 Ma non ha cospirato contro la Clinton: “No. Zero. Non ha mai lavorato per procurarsi informazioni di questo tipo. Lui aveva cercato di fare un’altra cosa: organizzare un incontro tra Donald Trump e Vladimir Putin. Ci lavorò dal marzo 2016. Poi l’incontro non si fece”.liberoquotidiano.it

Meteo della tua città qui

(Visited 31 times, 1 visits today)

Commenta per primo on "Russiagate, parla la fidanzata italiana del testimone: “George ha aiutato Trump”"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*