Ultimo aggiornamento: 10 dicembre 2017 alle 17:57

“Uomo bianco e violento”. “Non dire stronz…”. Rula Jebreal delira, Nicola Porro la asfalta: rissa (violenta) in diretta / Video

Uno scontro clamoroso, e urlatissimo, a Piazza Pulita di Corrado Formigli, su La7. I protagonisti? Nicola Porro e Rula Jebreal, la quale indossa i panni della peggiore Laura Boldrini e accusa il vicedirettore de Il Giornale di “sessismo” semplicemente perché la ha interrotta. La parola “sessismo”, dunque, viene usata a casaccio (e non è certo una novità). Tanto a casaccio che Porro s’infuria: “Non diciamo stronzate. Non sono sessista se intervengo un secondo. Cos’è, mi interrompi perché sono sessista?”. Dunque la Jebreal ribatte: “Non mettermi il dito in faccia perché questa è violenza”, robe che – in questo caso – neanche la Boldrini. La discussione, per inciso, verte su temi economici e ius soli. E Rula continua ad accusare Porro di “sessismo”, come se fosse uno sport: “Non devi arrabbiarti e diventare rosso quando parli di diritti della donna”. Dunque, il “capolavoro” massimo della Jebreal: “E poi un uomo bianco che urla addosso a una donna come me”, afferma. “Uomo bianco”, testuali parole, come se fossimo ai tempi dell’apartheid in Sud Africa. Ma a Porro, per demolire il delirio di Rula, bastano poche parole: “Se qualcuno non è d’accordo con te è sessista?”.

http://www.zonacriticanews.com/

Meteo della tua città qui

(Visited 670 times, 1 visits today)

Commenta per primo on "“Uomo bianco e violento”. “Non dire stronz…”. Rula Jebreal delira, Nicola Porro la asfalta: rissa (violenta) in diretta / Video"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*