Ultimo aggiornamento: 3 maggio 2018 alle 21:00

Salvini è pronto al preincarico: guarda al M5s e ai responsabili

Il leader leghista vuole andare in parlamento a chiedere il sostegno ai parlamentari delle altre forze politiche. E per la prima volta apre anche ai responsabili

“Le nostre proposte su immigrazione, pensioni e abolizione della legge Fornero, sostegno alle famiglie e alla natalità, rivoluzione fiscale con la tassa unica, difesa del Made in Italy”.

Matteo Salvini posta su Facebook un video con proposte programmatiche del 2016: “Coerenza e idee chiare, da anni, credo che alla fine paghino”. E, a quattro giorni dal terzo ed ultimo giro di consultazioni del capo dello Stato Sergio Mattarella, conferma la linea finora portata avanti di andare a chiedere il preincarico per cercare in parlamento i voti necessari a sostenere un governo targato centrodestra.

Salvini intende rispettare fino in fondo l’impegno preso con gli elettori che lo hanno votato lo scorso 4 marzo. Secondo quanto appreso dall’agenzia Agi, sarebbe disponibile a prendere un preincarico da Mattarella, se dovesse decidere in questo senso dopo le consultazioni che terrà lunedì prossimo. Il leader del Carroccio pronto ad andare in Parlamento e sulla base di un programma, improntato sulla lotta all’immigrazione clandestina, sulla flat tax, sul sostegno al reddito, sull’abolizione della legge Fornero e sulla riforma della giustizia, chiederebbe il sostegno ai parlamentari delle altre forze politiche.

Secondo voci sentite dall’agenzia Agi, Salvini auspicherebbe una convergenza da parte dei parlamentari del Movimento 5 Stelle o, comunque, da un gruppo di deputati e senatori che condividano il progetto. Per la prima volta, insomma, sarebbe disposto a cercare l’appoggio di parlamentari “responsabili“. Resta, infatti, esclusa qualsiasi tipo di alleanza con il Partito democratico.

www.ilgiornale.it

(Visited 36 times, 2 visits today)

Commenta per primo on "Salvini è pronto al preincarico: guarda al M5s e ai responsabili"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*